04
Set

Perché il Visual Merchandising è importante anche per i negozi indipendenti?

Il Visual Merchandising non è appannaggio esclusivo delle grandi catene retail, che dispongono di budget stellari e che si affidano quasi esclusivamente alla vendita self service.
Anche i negozi indipendenti, che lavorano con la vendita assistita, necessitano di organizzare in maniera funzionale il proprio punto vendita.

Vediamo perché:
Il cliente entra in negozio e si aspetta di essere servito. Ma magari tutti i commessi, o l’unico commesso, è impegnato… e allora il cliente cosa fa?

  1. Attende paziente
  2. Si spazientisce e se ne va
  3. Si guarda intorno, trova da solo quello che stava cercando e magari anche quello che non stava cercando.

Ovviamente, il terzo caso è quello più auspicabile. Il nostro obiettivo è Sfruttare il tempo in cui il cliente è nel negozio per:

  • Favorire l’acquisto di ulteriori prodotti
  • Presentare novità
  • Fidelizzare il cliente

E quindi…

  • Alzare il valore dello scontrino medio
  • Alzare il valore degli acquisti self service
  • Favorire l’acquisto combinato

E come avviene tutto ciò?
Grazie ad un utilizzo corretto delle tecniche di Visual Merchandising:

  • Visual Merchandising = Vendita visiva
  • Utilizza la leva delle percezioni visive
  • Stimola l’attrattività e la visibilità del prodotto
  • Favorisce l’acquisto

Il cliente che attende di essere servito in un negozio disordinato, dove i prodotti sono esposti senza un criterio logico, rischia di essere un cliente perso. Un cliente che si guarda intorno, in un’offerta leggibile e ben presentata, è un cliente che acquista e che ritorna.